GNU Blog Software Livre na EducaçãoMicro Livre

21/05/2012

Inscreva-se no RSS

Usare ed insegnare il software libero

Filed under: — admin @ 10:32 pm

Perché le istituzioni educative devono usare ed insegnare il software libero

Fonte: http://www.gnu.org/education/edu-why.it.html
Original em inglês: http://www.gnu.org/education/edu-why.en.html

Le scuole devono insegnare ai propri studenti ad essere cittadini di una società forte, capace, indipendente e libera.

Queste sono le ragioni principali per cui le università e le scuole di tutti i livelli devono utilizzare esclusivamente software libero.

Condivisione

Le scuole devono insegnare il valore della condivisione ponendosi come un esempio. Il software libero favorisce l’istruzione perché permette la condivisione della conoscenza e degli strumenti:

– Conoscenza. Molti giovani studenti hanno un talento per la programmazione; essi sono affascinati dai computer e ansiosi di imparare come funzionano. Con il software proprietario queste informazioni sono un segreto, così gli insegnanti non hanno la possibilità di renderle accessibili agli studenti. Con il software libero invece, l’insegnante può spiegare i concetti di base e poi fornire il codice sorgente in modo che possa essere letto e studiato dallo studente.

– Strumenti. Gli insegnanti possono dare ai loro studenti copie dei programmi che usano in classe da utilizzare anche a casa. Con il software libero, la copia non solo è autorizzata, è anche caldamente incoraggiata.

Responsabilità sociale

L’informatica è diventata parte essenziale della vita di ogni giorno. La tecnologia sta trasformando la società molto velocemente, e le scuole hanno un impatto decisivo sul futuro della società. La loro missione è di preparare gli studenti a partecipare ad una società digitale libera, insegnando loro le capacità di cui avranno bisogno per assumere il controllo delle loro vite senza difficoltà. Il software non deve essere sotto il potere di uno sviluppatore che compie unilateralmente decisioni che nessun altro può cambiare. Le istituzioni educative non devono permettere alle aziende di software proprietario di imporre il loro potere sul resto della società e sul suo futuro.

Indipendenza

Le scuole hanno la responsabilità etica di insegnare ad essere forti, non dipendenti da un singolo prodotto o da una potente azienda specifica. Inoltre, scegliendo di utilizzare software libero, la scuola stessa guadagna indipendenza da ogni interesse commerciale ed evita di legarsi mani e piedi ad un singolo venditore.

– Le aziende di software proprietario sfruttano le scuole e le università come un trampolino per raggiungere gli utenti in modo da imporre il loro software all’intera società. Offrono degli sconti o addirittura delle copie gratuite dei loro programmi proprietari alle istituzioni educative, così gli studenti imparano ad usarli e finiscono per dipenderne. Dopo la laurea, né loro né le aziende dove andranno a lavorare riceveranno alcuno sconto. In poche parole, ciò che queste aziende fanno è reclutare scuole e università per usarle come rappresentanti commerciali dei loro prodotti in modo da portare le persone verso una dipendenza permanente per tutta la vita.

– Le licenze del software libero non scadono; questo vuol dire che una volta che il software libero è stato adottato, le istituzioni rimangono indipendenti dal venditore. In più, le licenze del software libero concedono agli utenti i diritti non solo di usare il software come desiderano, copiarlo e distribuirlo, ma anche di modificarlo per adattarlo alle proprie necessità. Pertanto, se le istituzioni eventualmente volessero implementare una particolare funzione in un programma, possono usufruire delle prestazioni di un qualsiasi programmatore per fare il lavoro, indipendentemente dal venditore originale.

Formazione

Gli studenti che si apprestano ad iscriversi ad un’università prendono sempre di più in considerazione quelle che includono il software libero nei corsi d’informatica e di sviluppo di software. Questo perché il software libero permette di studiare il funzionamento dei programmi e di modificarli all’occorrenza. Con il software libero s’impara la pratica professionale e l’etica nello sviluppo di software.

Risparmio

Questo è un vantaggio ovvio che attrarrà subito molti dirigenti scolastici, ma si tratta di un beneficio marginale. Il punto fondamentale di questo aspetto è che, essendo autorizzate a distribuire copie del programma ad un prezzo basso o gratuitamente, le scuole possono andare incontro alle famiglie in difficoltà economica, promuovendo di conseguenza l’equità e le pari opportunità di apprendimento tra gli studenti.

Qualità

Stabile, sicuro e facilmente installabile, il software libero offre una vasta varietà di soluzioni già disponibili per l’educazione. In ogni caso, l’eccellenza delle prestazioni è un beneficio secondario; lo scopo finale è la libertà degli utenti di computer.

Nenhum Comentário »

Comente esta página.

Novo comentárioInscreva-me aos seus feeds

Você precisa fazer o login para publicar um comentário.



Software Livre WordPress